Prima Ibra, poi Evra, oggi Osvaldo, solo Guido Rossi…

Un grigio del calcio ha tolto due scudetti alla Juve...Scoprendo una casa di ladri

La campagna acquisti della Juve continua, mi dicono che potrebbe arrivare Zapata, da amante del calcio spero proprio di no. Vi assicuro che Coman mi piace, oltre Pereyra. Spero che Allegri sia all’altezza della Juve, non faccio confronti col suo predecessore, spero ardetemente che Marotta non sbagli acquisti; lo spero come tutti i milioni di tifosi della Juve. Mi dicono che Allegri vuole dare una mano a Galliani liberandogli Zapata, spero proprio di no. Ma la notizia del giorno è una: Ibra, strappato alla Juve dall’Inter nei giorni caldi di calciopoli, vuole chiudere la propria carriera alla Juve.

Read more

Tavecchio? Vincerà e sul carro…

Già si allenano non per la partenza del campionato...

In tantissimi giorni di polemica, sul razzismo di Tavecchio, sono stato in silenzio. La parola più bella è quella che non è stata detta. Non so quanto possa valere la mia opinione, ma tra Tavecchio e Albertini io, se fossi elettore del Presidente della Federcalcio, voterei Tavecchio. Albertini non ha mai e dico mai provato a fare un discorso: prima vice commissario con Guido Rossi Commissario( hanno tolto due scudetti alla Juve); poi vice presidente sempre per meriti sconosciuti, ora si candida  e per prima cosa dice: se io sarò eletto porterò le squadre di serie A da 20 a 18. Bravo: sette più.

Read more

Piero Ottone 90 anni

Un intellettuale puro mai arrivista

Piero Ottone è stato il mio direttore al Corriere negli anni 70. Ho un ricordo che voglio far sapere a tutti. Collaboravo con Telemontecarlo e col Corriere d’Informazione. Un giorno del mese di Agosto, in mensa, in via Solferino, eravamo dieci persone, io e lui eravamo tra le dieci persone. Mi sedetti nel tavolo vicino, lui, Piero Ottone, direttore, mi disse: ” Venga qui, si sieda vicino a me”. Io tremavo, lui lo capì e iniziò a parlarmi della cronaca dell’Informazione che era ben fatta: “Mario Palumbo è bravo” mi disse. Segua Mario. ” Lei è un vero giornalista perchè da forza e voce al popolo, mi diverto a leggere la rubrica dei tifosi che lei tiene il lunedì”.

Read more

Camoranesi è… un grande gobbo

in alto i calici per Mauro German è uno dei nostri

A Vinovo è arrivato come nel suo stile: schivo e di classe. Il suo nome è Mauro German Camoranesi, un giocatore che resterà nella storia del calcio italiano. I cacadubbi erano convinti che fosse un mediocre eppure è stato un protagonista con tantissimi allenatori. Deve la sua fama a Luciano Moggi, all’epoca direttore generale della Juve. Chi non conosce Camoranesi cambi pagina, non voglio fare peana ad un grande campione. Il motivo è un altro: è andato a Vinovo e si è reso conto che l’assenza di Conte nessuno la sente. I mass media che per 15 giorni ci hanno sfrancicato i cabasisi ora si sono buttati su Tavecchio.

Read more

La sifilide…Ma non era stata debellata

La malattia può colpire tutti bastano piccole prevenzioni

E’ ritornata madame la Sifilide. Il dramma è che sono i  giovanissimi ad averla. Perchè? Semplice, oggi si fa sesso senza nessuna precauzione. E’ giusto che il sesso sia un Read more

De Bortoli Sindaco di Milano…

Ferruccio dopo 15 anni di direttore del Corsera si riposa

Poche righe per una voce che corre per le vie di Milano: Ferruccio De Bortoli prossimo Sindaco di Milano. Siccom Ferruccio ha lavorato con me al Corriere d’Informazione, l’edizione pomeridiana del Corriere della Sera negli anni 70, penso di conoscerlo abbastanza. Se fossi Pisapia, attuale primo cittadino della città, mi farei una grossa risata. Se fossi il direttore de: La Stampa, Il Messaggero ecc… mi guarderei bene in giro.

Read more