Oggi il derby d'Italia ha un sapore festivalero a Torino

Tutte le volte che la Juve incontra l’Inter, faccio un mio inchino a Gianni Brera, alla sua arguzia, alla sua cultura, perchè. Gioan,  quando amava una cosa o una persona, gli dava il soprannome. Ecco allora che la partita Juve- Inter diventava il Derby d’Italia. Quanti derby ho visto in tribuna stampa con il mitico Gioan? Mi chiamava la domenica mattina : ” Numa, c’è il derby d’Italia…”. Andavamo a Torino , e strada facendo mi raccontava come sarebbe stata la partita. Brera era un difensivista, per lui la partita perfetta era 0-0.  Non aveva nessuna remore a definire brocco un brocco. Amava Trap. se fosse vivo ora amerebbe Allegri, perchè Max è uno parsimonioso, proprio come il Giuan di Cusano Milanino. Io sono assolutamente d’accordo, la Juve è la Juve, non deve avere paura dell’Inter, deve vincere e convincere, questa è la partita che mi aspetto. Questa sarà la partita oggi.

Una risposta a Vince Allegri e la Juve è…Allegra

  • Devo dire che ti trovo antipatico e poco “onorevole”, tuttavia ho visto di sfuggita ieri che stavi male, per quel dolore dietro, che andava dall’interscapolare , alla sinistra. Sentivo i tuoi pensieri e il panico che arrivava. Ho detto a mia moglie: “Questo qua, sta male… Mi sta un po’ sulla palle, ma lo aiuto. Gli tolgo il dolore! Prima che con la sua testa si faccia venire un infarto.
    Tu lo sai che è passato tutto in un paio di minuti… E’ cosi che funziona… chiedilo a Pessotto, lui lo sa!
    Franco Remondina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 9.490 altri iscritti