Inter e Roma andate a…Pascolare


Inter e Roma sono fuori dai parametri UEFA: hanno debiti che sono superiori alle loro possibilità. Conducono una esistenza al di sopra dei loro proventi. Da Nyon, l’UEFA, massimo organo calcistico Europeo, ha ammonito le due società italiane a rientrare immediatamente nei parametri rispetto a quanto prescritto dai medesimi nelle norme antindebitamento. L’Uefa vuole le spiegazioni urgentemente. Andrà a finire a tarallucci? Moratti spiegherà perchè ha lasciato l’Inter in questo stato a Thohir? Anche la Roma, da due anni spende e spande. Il Presidente “americano” Pallotta pensa di costruirsi uno stadio e la società è in mezzo ai debiti? Scusate, ma a che gioco giochiamo? A Roma parlano di scudetto e sono in mezzo ai debiti. La sanzione potrebbe essere la riduzione della rosa a 21 giocatori…Altro che scudetto e Champions. Qualche anno fa ero ad una cena, ho allungato le orecchie e ho sentito:” Tra qualche anno l’Inter vedrà pene per iscriversi… Ci vogliono i soldi, ma tanti soldi…” Eravamo ancora nell’Inter di Moratti. Parole sante, concetti giusti…Non ricordo benissimo, però mi pare che fosse un certo Luciano Moggi. Non ci metterei la mano sul fuoco, sicuro che non brucerebbe…La mano. L’Inter e la Roma non si sa. Scusate, il Milan? Una grandissima squadra fatta bene. O no?


2 thoughts on “Inter e Roma andate a…Pascolare”

  1. Se lo ha detto Don Luciano!!!!! Allora si che siamo tranquilli.
    Pompilio, Pompilio, faccia il bravo che delle sue previsioni non se ne avvera manco una.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.