La Juve è la Juve tutti… Allegri

Condividi
  • 16
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares

E' stata una congiura Conte ha perso ha vinto Marotta

Sono passati ormai 48 ore, Massimiliano Allegri, nuovo allenatore della Juve, ha diretto il primo allenamento. I dissapori stanno rientrando, i corifei amici della Juve stanno riponendo i loro bocali di birra. Tremano i milanisti perchè temono che Allegri possa svuotare il sacco della spazzatura, i romanisti festeggiano? Forse per Iturbe? A maggio prossimo vedremo chi avrà ragione. Gli interisti si accodono nella orgia comune, per loro c’è solamente cacchetta. Incapaci e irresponsabili cantano il de profundus alla Juve, salvo attaccarla appena ricomincia a vincere. E allora. arbitri, segnalinee, magazzinieri. Allegri si è presentato in punta di piede, costa poco? Rispetto a Mancini si; è antijuventino? Non più di tanti altri; ci farà vincere? Penso proprio di si. Soprattutto metterà a servizio della società l’esperienza internazionale. Dunque salutiamolo da juventini cioè con entusiasmo pari alla nostra storia. Di Conte ne parlo ancora oggi, da domani fa parte dell’ex Juventus. Dove ha fallito? Dove ha sbagliato? L’eliminazione dalla Champions è stata letale, la società ha perso 50 milioni di Euro; da Elkann a Andrea Agnelli gliela fatta pesare fino alla nausea. L’eliminazione della finale dell’Europa Legaue, è stata una ulteriore mazzata alla figura di Conte. Gli alleati in società lo hanno abbandonato, lui che vuole prendere il posto di allenatore e di manager, si è visto scalzato. Ha vinto Marotta? Forse. Un fatto è certo ha perso Conte. Entro un mese sapremo se accetta la Nazionale, andare al posto di Prandelli, oppure a Parigi con gli sceicchi dove c’è Ibra…I due si conoscono bene. Buona fortuna, noi gridiamo forte: forza Juve.


Condividi
  • 16
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.