Ho rotto con Moggi? Ma per favore

Condividi
  • 5
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Voglio una grande Juventus , non ne vedo la competenza

Da qualche giorno gira un venticello di un mio possibile raffreddamento con Luciano Moggi, sto in silenzio, non parlo, o quanto meno non do seguito alle voci malignazze secondo le quali io stessi facendo un libro con un nemico di Lucianone. La scuola dalla quale provengo dice: un amico non si deve mai tradire anche quando tu sei stato tradito. Questo dovrebbe bastare, però siccome voi, miei lettori, siete parte integrante della mia intelligenza, non ho nessuna remora  a spiegarvi le motivazioni del perchè ho preferito fare il cosi detto passo indietro da Luciano Moggi. In pillole: 2006 Enzo Bucchioni capo del QS gli scrive un libro… Dal 2006 al 2014,  ho avuto la presunzione di poter scrivere  io e il mio sodale Ranuccio Bastoni, giornalista e fotografo, autore di una o più interviste a Moggi sul settimanale Gente. Tempo perso, nonostante 1/3 di un romanzo di calciopoli scritto da me e da Bastoni, Luciano lo conserva in casa. Tempo perso fino ai primi giorni di gennaio 2014, quando Moggi che si reca al quotidiano Libero una volta alla settimana , attraverso il suo factotum, Giuliano Sala,  mi fa sapere che veniva solo per pochi minuti. Bugia. Siccome io non ho avuto offerto mai un caffè o un Euro da Luciano, non ne facevo un dramma. Fino al giorno in cui su La Gazzetta dello Sport  appare un articolo nel quale si diceva che un altro collega gli aveva scritto un ulteriore libro. Mi arriva la telefonata di Sala:” Il direttore ti vuole vedere al ristoranre…” Tralascio l’incontro al ristorante per carità di Dio…Comunque m’invita di andare a Torino alla presentazione di questo libro. Non ci vado. Poche sere dopo mi telefona direttamente Luciano Moggi per dirmi della presentazione del libro medesimo a Milano. Non ci vado. Ogni giorno ricevo offerte per scrivere  un libro sul personaggio Moggi. Ma allora non sono un coglionaccio, non sono una macchietta… Voglio una Juve forte ma non vedo  competenza. A proprosito avete visto Brasile Croazia? Avrei voluto essere dietro le quinte e poi dicono della Juve…


Condividi
  • 5
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.