Presidente del CONI , subito un commissario

Dopo Abete ci vuole un uomo di polso che non guarda in faccia nessuno

In due giorni due pezzi che parlano di calcio sono tanti. In gioco, però, c’è la dissennata politica calcistica di Abaete che per fortuna ha trovato un momento di rossore ed ha fatto un passo indietro. Grazie a Dio anche Cesarino Prandelli è andato via, dunque bisogna ricostruire. Giovanni Malagò, Presidente del Coni, massimo organo dello sport italiano, nomini un commissario di sua fiducia.

Read more

Buffon è… una pietra d’angolo

Si sono dimmessi Prandelli e Abete...Era ora!!!

Generalmente sono tiepido ma non è possibile che Cesarino Prandelli , stesse ne il posto che fu di : Vittorio Pozzo, Enzo Bearzot e Marcello Lippi. Dei succitati non gli riconosco ne la competenza tecnica e neppure la maestria. Da juventino sono contento che gli azzurri abbiano finito il cammino nel mondiale, da giornalista alle 20,30 a QsVs condotta da Fabio Ravezzani, direttore del gruppo diapason, avevo detto che  Prandelli e Abete avrebbero dovuto dimmettersi. Ora che si sono dimmessi partiamo dalle parole di Buffon: ” abbiamo perso perchè i nuovi non sanno copiare i vecchi”. Parole al vetriolo che forse nascondono i ” casini” successi nello spogliatoio dell’Italia dopo la partita con gli inglesi.

Read more

Tutti sulla barca di Pirlo e Balo

Ora tutti l'avevano detto, tutti sono saliti sul carro

Che Balo e Pirlo sono due autentici fuoriclasse non c’è dubbio. La stampa inglese è stata unanime: Mario e Andrea sono due fuoriclasse autentici. I cacadubbi ora sono saliti tutti Read more

Ho rotto con Moggi? Ma per favore

Voglio una grande Juventus , non ne vedo la competenza

Da qualche giorno gira un venticello di un mio possibile raffreddamento con Luciano Moggi, sto in silenzio, non parlo, o quanto meno non do seguito alle voci malignazze secondo le quali io stessi facendo un libro con un nemico di Lucianone.

Read more