Tavecchio? Vincerà e sul carro…

Già si allenano non per la partenza del campionato...

In tantissimi giorni di polemica, sul razzismo di Tavecchio, sono stato in silenzio. La parola più bella è quella che non è stata detta. Non so quanto possa valere la mia opinione, ma tra Tavecchio e Albertini io, se fossi elettore del Presidente della Federcalcio, voterei Tavecchio. Albertini non ha mai e dico mai provato a fare un discorso: prima vice commissario con Guido Rossi Commissario( hanno tolto due scudetti alla Juve); poi vice presidente sempre per meriti sconosciuti, ora si candida  e per prima cosa dice: se io sarò eletto porterò le squadre di serie A da 20 a 18. Bravo: sette più.

Read more

Camoranesi è… un grande gobbo

in alto i calici per Mauro German è uno dei nostri

A Vinovo è arrivato come nel suo stile: schivo e di classe. Il suo nome è Mauro German Camoranesi, un giocatore che resterà nella storia del calcio italiano. I cacadubbi erano convinti che fosse un mediocre eppure è stato un protagonista con tantissimi allenatori. Deve la sua fama a Luciano Moggi, all’epoca direttore generale della Juve. Chi non conosce Camoranesi cambi pagina, non voglio fare peana ad un grande campione. Il motivo è un altro: è andato a Vinovo e si è reso conto che l’assenza di Conte nessuno la sente. I mass media che per 15 giorni ci hanno sfrancicato i cabasisi ora si sono buttati su Tavecchio.

Read more

Vidal parte e…Conte va al Milan

Arturo ha tutto il diritto, Antonio invece...

Sono giorni caldi non dico della temperatura ma del calcio mercato. Chi la spara più grossa trova seguito. In questi casi tenere i piedi a terra fa solo bene. Tutti si stanno rinforzando, solo la Juve, stando ai “pisciazzoni” che devono ubbidire ai loro padroni,  si è indebolita. Conte è andato? Ma dove, se in Nazionale sto in silenzio, ma se al Milan m’incazzo, e poi non voglio rimproveri alla maniera dei delpierani. Se Conte va al Milan mi sentirete a Telelombardia. Non discuto, sto in silenzio, capisco ma non approvo che Arturo Vidal vada via, dopo l’ottimo mondiale, è arrivato alla soglia dell firma del suo ultimo grande contratto, dunque silenzio.

Read more

Conte conosce la lingua francese?

Da Parigi mi dicono che è prossimo l'arrivo dell'ex Juve....

Ho amici in tutte le parti del mondo, da Parigi mi fanno sapere che è imminente l’arrivo di Antonio Conte, come allenatore del Paris St. Resto incredulo, dunque è fondata la mia posizione: Antonio è juventino ma ama la cicoria, dunque la Juve è servita come un trampolino di lancio verso idi forestieri. Tutto bello, ad una condizione: non è vero che sia scarico, non è vero che è stanco, non è vero che ama la Juve.

Read more

Ora basta…Su la testa Gobbi la Juve è la Juve

I soloni milanisti e interisti danno la Juve attuale inferiore a quella di Conte...

Alvaro Morata, arrivato dal Real ,starà fermo 40 giorni. E allora? E’ arrivato Evrà, oggi firma Pereyra, come vi avevo annunciato qualche settimana fa. Oggi però vedo la tifoseria bianconera pensosa, sembra quasi di trovarmi davanti ai tifosi del Milan e dell’Inter di qualche anno fa. Mentre la pattuglia rossonera sa di non vincere nulla, quella nerazzurra è convinta di poter portare in casa qualche cosa. Entrambi, in pubblicità, mi confidano di sperare e solo sperare che la Juve si riposi. Certo che se abbiamo queste facce, se nutriamo questi sentimenti, siamo dietro il funerale. Dunque su la testa.

Read more

Roma, Napoli non brindate La Juve è…Sempre la Juve

Nella Capitale si brinda, a Napoli pure... per le dimmissioni di Conte

E’ difficile scrivere di calcio quando arriva la notizia che un Boeing 777 Amsterdan-Kuala Lumpur precipita in Ucraina e ci sono 280 morti più 15 membri dell’equipaggio morti anche essi. La vita continua, dunque mi vedo costretto a seguire i brindisi di Roma e Napoli per le dimmissioni di Ninozzo Conte. Subito ho pensato che il caldo ha dato alla testa a qualcuno, però mi sono ricordato che l’unico che fino ad ora è riuscito a “scalfire” la Juve è stato un “golpe” che fa di nome Calciopoli.

Read more